Geocover: la copertina con l’emozione del tempo

La grande versatilità di murogeopietra da la possibilità ad ogni architetto di personalizzare, a seconda del disegno architettonico, anche la finitura di copertura: lamiere, vecchi coppi, mattoni, lastre o scaglie di pietre. Oggi geopietra propone una nuova finitura di copertura appositamente studiata e ottimizzata nei colori: geocover.

Geocover è il primo prodotto della nuova linea muroplus, innovative coperine progettate e prodotte dalla sezione interna geopietra: geodo. In geocover troviamo la ricercatezza e la credibilità estetica, tipiche dello stile geopietra. Lo spacco delle pietre naturali e le loro finiture sono infatti riprodotti in modo perfetto.

Il modello Spacco, qui presentato, prende il nome dalla tipica lavorazione a scalpello sui bordi, mentre la superficie presenta una finitura naturale. Il suo impasto è composto da granulati scelti di roccia e cemento additivato ad alta resistenza, rinforzato con fibre di vetro.

Le quattro colorazioni prodotte sono state studiate per armonizzarsi perfettamente con la vasta gamma di tonalità presente in murogeopietra. Come in murogeopietra anche nelle copertine modello Spacco ritroviamo la bellezza e l’emozione del tempo trascorso.