8 | POSA FRESCO SU FRESCO con DOPPIA SPALMATURA (EFFETTO VENTOSA)

8 | POSA FRESCO SU FRESCO con DOPPIA SPALMATURA (EFFETTO VENTOSA)

IMPORTANTE.

Il semplice appoggio del pezzo al muro, tipico della posa della ceramica, non assicura un aggrappo corretto (anche con collante molto tenero) e porta sicuramente a stacchi nel tempo.

1. DISTRIBUIRE MEDIANTE CAZZUOLA UNO STRATO UNIFORME DI GEOCOLL® SUL DORSO DELLA PIETRA.

Non porre mai la colla con spatola dentata solo sul fondo (come avviene in una normale posa di piastrelle). Distribuire Geocoll® su tutto il dorso della pietra: un incollaggio “a punti” porta a concentrare il carico in poco spazio e può creare rotture o distacchi dovuti alle dilatazioni termiche. Attenzione soprattutto per i modelli a pannello.

2. FAR ADERIRE UN SOTTILE STRATO DI GEOCOLL® ANCHE ALLA PARETE.

Far aderire, usando il taglio della cazzuola, un sottile strato di collante sul muro solo dove andrà collocata la pietra, in modo da lavorare sempre “fresco su fresco”.

3. POSIZIONARE LA PIETRA ESERCITANDO PRESSIONE E PICCOLI SPOSTAMENTI.

Muovere il pezzo fino ad ottenere la fuoriuscita del collante in eccesso e in modo da assicurare una perfetta aderenza.

Movimenti verticali (alto-basso) per gli elementi angolari come al punto 3.

Movimenti laterali (destra-sinistra) per gli elementi piani come al punto 5.

4.

Sideways movements (left/right) for flat sections as shown in photo 5.

5. I MOVIMENTI INDICATI AI PUNTI 3 E 5 SERVONO AD ASSICURARE L’ADERENZA DEL COLLANTE AL FONDO, CON EFFETTO “VENTOSA”.

Evitare assolutamente di battere la pietra con il pugno o con martelli di gomma.