Una sapiente ristrutturazione diventa punto di riferimento dello chalet di lusso

/ / / /
Una sapiente ristrutturazione diventa punto di riferimento dello chalet di lusso

Lo Chalet Annapurna nasce dalla sapiente ristrutturazione di un vecchio stabile in posizione privilegiata sull’altopiano di Hohnegg. Abilmente progettato dall’architetto Iwan Kiechler, dello studio Abgottspon Edwin Architekt, mescola il meglio del vecchio e del nuovo, le più moderne ed efficienti tecnologie nel più accogliente e autentico chalet svizzero.

Annapurna è senza dubbio uno degli chalet più straordinariamente belli di Saas-Fee e stabilisce un nuovo punto di riferimento per standard di qualità finiture e design del resort di lusso.

Costruito interamente in legno antico e rivestito sia in esterno che in interno con murogeopietra in una straordinaria miscela di pietra e malta  che crea atmosfere antiche uniche.

Lo chalet si estende su 450 m2 distribuiti su cinque splendidi piani. Dentro, ogni tipo di comfort, camere lussuose con bagno privato, grandi salotti con camino per riscaldarsi, cucine high tech con uno chef personale che cucina per i clienti. Piscina interna ed esterna, spa privata con hammam, bagno turco e saune. Luminosissimo, con grandi finestre panoramiche per approfittare di alcune delle viste più spettacolari sulla valle. Il villaggio di Saas Fee, conosciuto anche come “la Perla delle Alpi”, è una delle colonie Walser più antiche del vallese. Fondato nel 1200, in una valle circondata da una lunga catena di montagne che superano i 4000 metri, ha mantenuto gran parte del suo aspetto originale, ed è per questo che è diventato una tra le mete più esclusive delle Alpi.

In questo articolo: murogeopietra P06 CASCATA

Abgottspon Edwin Architekt

Lo studio Abgottspon Edwin Architekt è specializzato nel recupero e nella valorizzazione dell’architettura tradizionale montana e dal 1998 opera con passione a Saas-Fee “la Perla delle Alpi”.

Una buona architettura deve essere coerente, bella e utile, termini che riconosciamo ogni giorno nelle creazioni della natura. Il nostro compito è sostenere obiettivi e valutazioni spaziali dei nostri clienti per tradurli nell’architettura più appropriata”.

http://www.architektur-saasfee.ch/